Previous
Next
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

2 Agosto 2020

Le foreste di Kelp

La super alga che aiuta a combattere i gas serra

  • < 1 minuti
photo: Kurt Arrigo

Gli ecosistemi costieri sono i più efficienti, dunque importanti, per l’assorbimento del CO2, il gas il cui eccesso sta provocando il riscaldamento globale. Assorbono da soli circa un quarto di tutto il CO2 prodotto dall’uso eccessivo che facciamo dei combustibili fossili.

Tutte le piante marine che allignano nelle fasce costiere assorbono CO2 ed emettono ossigeno attraverso la fotosintesi, ma il Kelp ha una marcia in più che lo rende un alleato più prezioso degli altri nella lotta contro i cambiamenti climatici.

Il suo segreto sta nelle vesciche gassose contenute nelle sue grandi foglie che le tengono sollevate verso la superficie, esponendole maggiormente alla luce solare necessaria per la fotosintesi. Questa galleggiabilità consente ai pezzi di alga che si staccano di fluttuare lontano dalla pianta madre prima di affondare di nuovo in acque profonde.

Sfortunatamente oggi vaste aree di foresta di Kelp vengono spazzate via in tutto il mondo.

 

Per saperne di più sul kelp 

http://sitn.hms.harvard.edu/flash/2019/how-kelp-naturally-combats-global-climate-change/

https://e360.yale.edu/features/as-oceans-warm-the-worlds-giant-kelp-forests-begin-to-disappear

Leggi anche:

  • 2 min.

Un ciclo di eventi nelle università italiane

One Ocean Foundation organizza “Alex Bellini Educational Tour: un futuro sostenibile passa anche dal mare” con il supporto di Audi,…
  • 2 min.

Il settore è in salute e rilancia sulla “blue economy”

In attesa di capire cosa succederà con l’evoluzione della pandemia da Covid-19, l’industria nautica italiana si consola con l’ottima performance…
  • < 1 min.

Ce lo spiega Sandro Carniel

Nel video, Sandro Carniel, oceanografo e membro del Comitato Scientifico di One Ocean Foundation, risponde a quattro domande fondamentali: Perché…